Un socio che partecipa è un socio che decide.

.

  • cultura
  • consumo responsabile
  • ambiente
  • cooperazione

Nel 2014, quasi 80 mila soci di Coop Adriatica hanno eletto i propri rappresentanti sul territorio votando nei negozi.
Cliccando su I rappresentanti eletti nei territori sono consultabili, per ogni area, i profili degli eletti: 478 consiglieri di Zona, 26 presidenti di Zona, e 12 presidenti di Distretto. Per vedere chi sono i 15 eletti nelle tornata straordinaria, clicca su Elezioni nuove circoscrizioni del Veneto.
Fino al 2017 saranno loro a portare la voce dei soci nella vita della Cooperativa. Parteciperanno a realizzare e sviluppare iniziative sui temi del consumo responsabile, solidarietà, cittadinanza e legalità, ambiente, cultura, e ai momenti istituzionali della Cooperativa, come le assemblee di Bilancio e la Consulta sociale. I presidenti di Distretto, oltre a svolgere una funzione di indirizzo e coordinamento delle Zone del proprio territorio di riferimento, fanno parte del Consiglio di amministrazione di Coop Adriatica.

 

Coop Adriatica è una cooperativa di consumatori che oggi, con l’ingresso dei 15 negozi provenienti da Coop Veneto, conta 192 punti vendita in quattro regioni: Veneto, Emilia-Romagna, Marche e Abruzzo. È un’impresa fatta di persone – un milione e 300 mila soci – che si sono unite per tutelare il proprio potere di acquisto e assicurarsi prodotti sani e di qualità. Oltre che essere un’importante realtà della grande distribuzione, è una grande organizzazione di cittadini, che favorisce la partecipazione dei soci alla vita della Cooperativa.
Per saperne di più, vai su Chi siamo

I soci, ogni tre anni, eleggono i propri rappresentanti. Tutti i soci della Cooperativa possono candidarsi, e tutti possono votare i candidati, per scegliere chi entrerà a far parte degli organismi locali – le Zone soci – e del Consiglio di amministrazione.
Il territorio in cui opera Coop Adriatica è suddiviso in 26 Zone: ognuna ha il suo Consiglio, composto da un minimo di 11 e un massimo di 25 consiglieri, e un presidente. Le Zone sono raggruppate in 12 Distretti, con altrettanti presidenti che siedono in Consiglio di amministrazione, in rappresentanza della base sociale della Cooperativa. Insieme, presidenti di Zona e di Distretto, eletti direttamente dai soci, partecipano al Forum della rappresentanza sociale.
L’ultima tornata elettorale che ha riguardato tutti i territori della Cooperativa si è svolta nel mese di aprile scorso. Sono stati eletti 463 consiglieri, i 26 presidenti di Zona, e i 12 presidenti di distretto. Le votazioni per le nuove circoscrizioni venete eleggeranno 15 consiglieri di Zona, che entreranno a far parte di tre dei consigli di Zona già operanti in Veneto. Le candidature possono essere presentate dal 21 luglio al 2 agosto, mentre le elezioni si terranno dal 26 settembre al 6 ottobre.
Per saperne di più, vai su Rappresentanza sociale

I consigli di Zona collaborano alle iniziative della Cooperativa e del “Mondo Coop”, facendosi tramite con l’associazionismo e gli enti locali del territorio. Possono, inoltre, proporre progetti nei campi del consumo responsabile, della legalità, dell’ambiente, della solidarietà e della cultura, secondo i propri interessi e competenze. Diventare consigliere è quindi anche un’occasione per contribuire, da protagonista, a tradurre in azioni concrete i valori della cooperazione di consumatori e concorrere alla realizzazione della Missione della Cooperativa. Tutto ciò mettendo a disposizione il tempo che si può dedicare: questo impegno, infatti, è volontario. I consiglieri di Zona, inoltre, partecipano agli appuntamenti istituzionali della Cooperativa, dalle riunioni del consiglio di Zona, alle Assemblee di Bilancio e alla Consulta sociale annuale. Ogni consiglio è coordinato da un presidente di Zona, anch’esso eletto direttamente dai soci, che ne coordina e indirizza le attività, in raccordo con il presidente di Distretto.
Per saperne di più, vai su
Consumo consapevole
Solidarietà
Cultura
Sostenibilità e ambiente

I Distretti sono l’unione di due o più Zone. Sono coordinati da un presidente, anch’esso eletto direttamente dai soci, che siede nel Consiglio di amministrazione della Cooperativa. Il presidente di Distretto costituisce il collegamento tra i soci e il vertice della Cooperativa, e svolge un ruolo coordinamento e indirizzo delle Zone appartenenti al proprio territorio di riferimento.

Alcuni video delle iniziative che i consiglieri di zona contribuiscono a realizzare e sviluppare

numero verde 800-857084

@ e-mail Filo diretto

Coop Adriatica
Commissione Elettorale
Via Villanova 29/7, 40055 Villanova di Castenaso, Bologna